Anasazi

Gruppi originari della cosidetta Cultura del Deserto, che svilupparono una loro vita non piu’ nomade, nell’area fra l’Arizona e lo Utah, verso i primi anni dell’ Era Cristiana. In questa fase iniziale, non conoscevano la ceramica, ma svilupparono l’arte dell’intreccio di cesti e panieri da cui deriva il nome dato al primo periodo di questa Cultura. Verso il 700 d.C.(Panieraio III) ha inizio l’era vera e propria della Cultura Anasazi, in coincidenza con la pratica di una vera agricultura e con uno stile di vita definitivamente sedentario; iniziarono allora le Fasi della Cultura Anasazi denominate Pueblo I-II-III-IV. Nel Pueblo II si sviluppò una Ceramica nera su fondo bianco e si iniziarono a costruire Pueblos in mattoni e le prime Kiwas. Tra il 1100 e il 1300 gli Anasazi svilupparorono la fase Classica della loro Cultura (Pueblo III) edificando vere e proprie citta’ come Peblo Bonito e Mesa Verde e una magnifica ceramica policroma. La cultura Anasazi influenzo’ altri popoli dell’ area come i Mogollon e gli Hohokam. Dal 1300 fino alla Conquista Spagnola, la Cultura Anasazi entro’ nella fase di decadenza (Pueblo IV) aggravata poi anche delle “invasioni” di tribu’ nomadi molto bellicose, come Apache e Navajo.

Comments are closed.