Los Angeles, uomo di

Così è chiamato un frammento di cranio umano, rinvenuto a Los Angeles, nel 1936, unitamente ad ossa di Mammut.
La datazione esatta dell’ Uomo di Los Angeles, venne fatta solo nel 1971, grazie ad una metodica moderna e sofisticata, fornendo un risultato strabiliante: il cranio fu datato a 23000 anni or sono.
Anche se tale datazione è ancor oggi oggetto di molte riserve, l’Uomo di Los Angeles, rappresenta il più antico resto umano di tutto il nordamerica.

Comments are closed.