Nazca line

Giganteschi disegni tracciati dagli antichi Nazca (200/700, vedi) spostando le pietre di ossido di ferro, dalla superficie del deserto di Nazca, nel Perù meridionale.
Sono circa 800 i disegni tracciati dai Nazca e riguardano spesso animali comuni come la scimmia (momo), il colibrì, il condor ecc., ma anche figure umane o vegetali.
Il significato di tali “geoglifi”, è tutt’ora oggetto di discussione, sopratutto in merito alle dimensioni gigantesche di tali disegni, che da terra appaiono del tutto invisibili.

Comments are closed.