Salinar

Cultura e stile ceramico, formatasi dopo la caduta dell’Impero Chavin, dall’unione di alcune Signorie locali, lungo la costa settentrionale del Perù (-500/100).
La Cultura Salinar costituisce l’anello di congiunzione fra le Culture di Cupisnique e Moche.
L’economia agricola non impedì il formarsi di alcuni Centri con caratteristiche prettamente urbane come Cerro Areana, nella Valle del Moche, che conta fino a 200 strutture in pietra e adobe.
La Ceramica Salinar, prima nera, diventa rossa con pitturazione bianca e decorazioni spesso incise; si hanno così bottiglie con ansa a ponte, le prime rappresentazioni erotiche, olle e giare cilindriche.

Comments are closed.